La paura di perdere ciò che si ha terrorizza tutti. Ancora di più spaventa l’idea dell’ignoto, delle cose nuove.

Ma se anche tu, come me, hai il desiderio di lanciare la tua attività perché hai un grande sogno da realizzare, sai che cosa significa pensare di mollare tutto e lanciarsi per costruire il proprio sogno.

Nella tua testa immagini già le voci dei tuoi genitori, degli amici e dei colleghi che ti additano come un pazzo, un irresponsabile e immaturo.
Alla tua età è rischioso lasciare qualcosa di sicuro per buttarsi nel vuoto e rischiare di cadere.

Lasciali parlare.

Perché ciò che dicono di te è ciò che pensano di loro stessi.

Oggi giorno non esiste niente di sicuro, il posto fisso è solo una illusione di una precaria sicurezza a cui molti si aggrappano per non assumersi la responsabilità di creare la propria vita a proprio piacimento.

È molto più facile sapere ogni giorno che cosa bisogna fare, cosa accadrà durante la giornata e ricevere uno stipendio a fine mese rispetto a rimboccarsi le maniche, coltivare le proprio passioni e raggiungere il proprio scopo nella vita.

In pochi infatti oggi possono definirsi davvero felici, ossia soddisfatti della vita che conducono.

E attenzione, non ho detto ACCONTENTATI.
Chi si accontenta gode solo a metà, diceva il caro Ligabue.

Ed è vero.

Ma i visionari, i lottatori e i creatori come te non si accontentato delle regole degli altri, non si accontentano di uno stipendio minimo a fine mese, non si accontentano di qualche giorno di ferie e di stare chiusi in uno sterile ufficio a lavorare per il sogno di qualcun altro.

È per questo che devi alzare la testa e la voce e avere il coraggio di urlare al mondo chi sei e cosa fai, quali sono i tuoi sogni e come renderai questo mondo un posto migliore.

La tua idea, il tuo progetto, il tuo business, è la soluzione ai problemi di qualcuno là fuori che sta aspettando solo te.

Cosa aspetti ancora?
Scrivimi subito per progettare insieme il tuo futuro.

Este